Diario di bordo giorno 3

Navigazione su Nave Palinuro 20-25 luglio 2017

Squadriglia Falchi San Vincenzo 1 e Squadriglia Leoni Rovigo 2

Navigazione tranquilla, nessun uomo a mare

Se c’è una cosa che stiamo imparando è che su una nave della Marina gli orari sono sempre gli stessi.

Questa mattina al posto della tradizionale “sveglia allievi“ abbiamo aperto gli occhi con una più calzante “sveglia scout!”.
Nel giro di tre quarti d’ora il nostro equipaggio era già pronto, dopo aver fatto colazione, a centro nave per il momento di preghiera mattutina.
Già alle 9 il vento soffiava decisamente di poppa e la nave procedeva spinta dal vento con le mure a dritta. Ma alle 11 un repentino salto di vento da grecale a maestrale ci ha obbligato a compiere una delle manovre più difficili nelle andature a vela: la strambata.
Dopo un ripasso generale dei principali nodi marinareschi ne abbiamo scoperto uno nuovo: il “pugno di scimmia”, usato, una volta arrivati in porto, per lanciare il cimino legato alla gomena, per l’attracco.

Piacevole sorpresa per il pranzo: pasta al forno e dolce per festeggiare S. Maria Maddalena, patrona della base d’istanza di Nave Palinuro.

Nel pomeriggio, oltre ai soliti servizi in plancia, abbiamo provato l’ebrezza della lucidatura degli ottoni di bordo e della manutenzione delle parti in legno.
Nella seconda parte del pomeriggio abbiamo fatto un laboratorio sul codice internazionale e quindi sulla comunicazione attraverso le bandiere.
Il laboratorio è stato improvvisamente interrotto dall’avvistamento di un gruppo di Tursiopi, una specie di delfini.

Al tramonto la bandiera dell’Agesci è stata issata sull’albero maestro e da ora in poi ci accompagnerà durante la navigazione.

Nessun commento a "Diario di bordo giorno 3"

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.
    I tuoi dati personali, che hai fornito spontaneamente, verranno utilizzati solo ed esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento.